Il parco del Sile tra sport e attività all’aperto

Numerosi sono gli sport e le attività all’aperto che si possono praticare lungo le rive del Fiume Sile, Interessante è la visita al parco lungo un percorso ciclopedonale, realizzato sulle alzaie e gli argini del Sile, che parte da Treviso ed arriva a Casale sul Sile.

Da percorre a piedi oppure in mountainbike, con una canoa o praticando nordic walking, i punti di accesso ai vari percorsi sono molti, il porto di Silea resta comunque il posto più comodo dove poter parcheggiare l’auto e proseguire verso i numerosi itinerari.

Sile e dintorni

La Pizzeria Gelateria Lago Verde si trova in una delle zone più caratteristiche e suggestive del Parco del Sile, uno dei fiumi di risorgiva più lunghi d’Europa che da sempre ha rappresentato un’importante risorsa per gli abitanti del luogo tra storia e le tradizioni.

I FONTANASSI sono localizzati tra Vedelago, Resana e Piombino Dese, dopo aver attraversato la città di Treviso, il fiume prosegue la sua corsa verso la laguna a Portegrandi di Quarto d’Altino.

Pesca Sportiva

Il nostro locale si trova in una posizione strategica per praticare la pesca sportiva in quanto si affaccia sul Lago Verde, un’area attrezzata per la pesca sportiva di trote e carpe, ed è adiacente al fiume Sile. La particolarità del posto si addice agli amanti della pesca, a pescatori esperti, ai principianti e a tutti coloro che desiderano cimentarsi per la prima volta con questa disciplina.

Anche la pesca sportiva sul fiume è molto praticata e molte sono le specie che qui si possono pescare: Lucci, Cavedani, Scardole, Persici Trota e raramente qualche trota gigante in discesa dal tratto alto del fiume. Il periodo migliore per la pesca è sicuramente il periodo autunnale.

Mountain Bike

Il parco del Sile si sviluppa su oltre 4 ettari e attraversa tre provincie. Nove mappe, per collegare 94 km di percorsi che partono dalle Risorgive (Casacorba di Vedelago) e arrivano alla Laguna di Venezia (Portegrandi).

Escursioni, itinerari e percorsi in mountain bike sul Sile tra sentieri e panorami mozzafiato vi aspettano per una indimenticabile esperienza tra sport e natura.

Canoa e Kajak lungo il fiume sile

La canoa è uno sport che lungo il Fiume Sile, trova una location ideale per tutti gli amanti di questo sport.

Numerosi sono gli itinerari, per principianti e professionisti e numerosi i Canoa Club e associazioni che promuovono iniziative durante tutto l’anno.

Il miglior modo per poter ammirare il fiume in tutta la sua bellezza.

Running

Per gli amanti del running le “alzaie” sono sicuramente i tratti di percorso più interessanti. Le alzaie sono gli argini del fiume Sile. Argini sovrastati da una stradella in terra battuta. Questa stradina serviva ai barcaroli per trascinare con lunghe corde i burci (barconi per il trasporto delle merci) e risalire il fiume.

Il percorso da seguire per raggiungere la pista ciclabile che corre lungo gli argini per il running lungo gli argini parte dal centro storico di Treviso e si può proseguire a lungo, perchè  il percorso si snoda per circa 25 chilometri, quasi fino a raggiungere Casale sul Sile.

Nordic Walking

Il nordic walking è una disciplina che si pratica a meraviglia in territori lacustri o fluviali come le risorgive del Sile e il bellissimo argine di Trepalade, nel suggestivo argine tra la laguna e il taglio del Sile tra Portegrandi e Caposile.

Nei nostri dintorni si trovano diversi percorsi particolarmente adatti alla pratica del nordic walking, del jogging o per semplici e rilassanti passeggiate. Lungo il Fiume Sile partendo dal porto di Fiera, tra mulini, vecchi burci abbandonati e scorci suggestivi, si percorrono le restere, dove si può camminare accompagnati passo dopo passo dal volo di un germano, o di un cormorano, da stormi di folaghe.